3.800 sussidi finanziabili per lavoratori non beneficiari di ammortizzatori sociali

29 Gennaio 2014

assessorato-lavoro-cagliariCon gli oltre 16 milioni di euro stanziati dal “Bando sussidi per lavoratori non beneficiari di ammortizzatori sociali” è possibile finanziare 1600 domande dell’avviso riservato ai lavoratori edili, e 2.200 richieste per quello rivolto agli altri lavoratori. Lo rende noto l’assessore regionale del lavoro, Mariano Contu.

Il bando è indirizzato ai disoccupati privi di qualsiasi forma di sostegno al reddito, che abbiano lavorato con contratti regolari per tre mesi negli ultimi quattro anni e mezzo. Sono 2618 le istanze presentate all’assessorato del lavoro dai lavoratori edili, di cui 613 istruite nell’arco di una settimana, di queste 213 sono state approvate, le restanti sono risultate prive dei requisiti per aver accesso al sussidio. Gli operatori del settore edile possono presentare le domande entro martedì 11 marzo (ore 18:00) mentre gli altri lavoratori, che ad oggi hanno già presentato 14.177 istanze, hanno tempo fino al 17 marzo (ore 18:00). L’assessorato regionale del lavoro sta provvedendo ad inviare alle amministrazioni comunali interessate le comunicazioni necessarie per utilizzare i primi 210 lavoratori dell’edilizia affinché siano occupati in attività di pubblica utilità in prestazioni compatibili con le loro qualifiche.

Sei qui: Home Comunicati stampa 3.800 sussidi finanziabili per lavoratori non beneficiari di ammortizzatori sociali