Ass. Contu querela Sadiniapost per diffamazione a mezzo stampa

31 Gennaio 2014

assessorato-lavoro-cagliariL'Assessore del lavoro della Regione Sardegna, Mariano Contu, ha dato mandato ai suoi avvocati per presentare una querela per diffamazione a mezzo stampa del quotidiano on line Sardinia Post, il giornalista Carlo Martinelli e il direttore, Giovanni Maria Bellu, per l'articolo pubblicato in data odierna dal titolo "L'assessore ai lavoratori: 'Ecco 50 euro, compratevi il pane".

L'assessore Contu, respinge totalmente l'infamante articolo di Martinelli, che recita testualmente "E alla fine l'assessore al Lavoro della Regione Sardegna aprì il portafoglio, tirò fuori una banconota da 50 euro e la diede al rappresentante dei lavoratori della ex Rockwool accompagnando il "regalo" con la frase: "Con questi almeno vi potete comprare il pane".". Il riferimento del giornalista è ad una riunione che si sarebbe tenuta in Assessorato con i lavoratori della ex Rockwool in data 29 Gennaio 2014. Riunione della quale gli altri organi di stampa non hanno riferito.

LA SMENTITA - L'assessore Contu, dopo aver chiesto la smentita di quanto pubblicato, con questa email, che di seguito si produce, dopo aver chiamato il giornale ed il direttore, senza ottenere risposta, ha deciso di rivolgersi ai suoi legali ed ai carabinieri. "Gentilissimo Direttore, Le segnaliamo che il contenuto dell'articolo. L'assessore ai lavoratori: "Ecco 50 euro, compratevi il pane""pubblicato su Sardinia Post il giorno 31 gennaio 2014, non corrisponde alla realtà dei fatti. Innanzi tutto il giorno 29 non ho ricevuto nessuna delegazione dei lavoratori interinali ex Rockwool. Sono stati ricevuti il giorno 30 gennaio, in coda ad un'altra riunione, senza nessuna precedente richiesta o convocazione, come sono solito fare quando mi viene avanzata la richiesta su temi di interesse delle competenze dell'assessorato. Erano presenti all'incontro, oltre al signor Giorgio Piras un rappresentante dei lavoratori, il direttore generale dell'assessorato, e alcuni funzionari. L'incontro si è svolto nel rispetto dei rapporti istituzionali e non nelle modalità riferite e riportate dalle dichiarazioni del signor Piras. Pertanto, con la presente chiedo la smentita e la cancellazione dell'articolo dal sito. A sua disposizione per eventuali ed ulteriori chiarimenti. Mariano Contu".

"Si tratta - dice Contu - di un articolo totalmente privo di ogni fondamento che lede pesantemente la mia onorabilità di uomo e di rappresentante delle istituzioni. Chi lo ha scritto dovrà dimostrare i fatti nelle sedi opportune".

Sei qui: Home Comunicati stampa Ass. Contu querela Sadiniapost per diffamazione a mezzo stampa